[Guide] Il CUD, ovvero come persi il fegato

Avevo spiegato , tempo fa – ispirato dalle disavventure di T.- che nessuno ti spiega mai un ca**o. Inizi a fare dei lavoretti, guadagni qualche centinaio di euro, sei felice e ti compri qualcosa, oppure risparmi, poco importa.

Il conto arriva puntuale l’anno dopo, o anni dopo. Sei sicuro di aver completato la trafila burocratica-fiscale? Sono poche centinaia di euro, pensi. Chissenefrega, mica mi beccano.

Poi qualcuno più saggio di te ti ricorda che dormire bene vale molto di più di qualche fattura non dichiarata. Devi avere le carte in regola e andare in giro a testa alta. Oppure unisciti al branco di ladri, truffatori e altri concittadini che se ne sbattono.

Alla povera T. mancava molto di più di quello che mancava a me. A me mancava il CUD per delle prestazioni libero professionali, a lei mancavano anni di contributi INPS.

Entrambi siamo stati accomunati da una certa ingenuità, comune tra i giovani, che se accompagnata da una buona dose di ignoranza della materia fiscale diventa pericolosa.

Dovevo avere il CUD. Premessa: tutte le incombenze fiscali come il CUD e il versamento dei contributi INPS sono a carico del datore di lavoro. La colpa quindi non è vostra. Dovete solo fare una cosa: ricordarglielo. Sempre. Mettetevi in testa questo, loro se possono risparmiare lo fanno, e lo fanno a vostre spese.

Quindi vigilate su di loro. Ma se non sapete l’argomento della vigilanza? E riecco il problema dell’ignoranza. Vediamo di risolverne uno, meglio di niente.

Il CUD è la Certificazione Unica Dipendente. Vuol dire che Peter ha lavorato per X, l’anno 2020, e ha guadagnato 200€ (pochine). Punto. Va consegnato ogni anno entro il 23 Febbraio o entro 15 giorni dalla fine del rapporto di lavoro. Certifica i redditi dell’anno precedente, ed è un obbligo del datore di lavoro consegnarlo.

Io non riuscivo a trovare il mio ex datore di lavoro, era all’estero e il tempo passava. Tempestato di chiamate, cede (dopo che avevo trovato i numeri di tutti quelli che lavorano con lui). Mi manda in allegato il CUD dopo soli 6 mesi di ritardo.

Rispetto ad altri mi ritengo fortunato.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....A communal enjoin!

'mypersonalspoonriverblog® www.blogitalia.org

Amore è uno sguardo dentro un altro sguardo che non riesce più a mentire

FUC

Future Under Construction

Lavoro Esaurito

Cronache dai più assurdi colloqui di lavoro

Il suono della parola

blog dedicato a Guido Mazzolini

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Bellezza & Benessere

La Sareètt in The Wonderland

opinionevent

L'evento con l'opinione intorno.

Chiara Monique

Official Blog

30 anni disoccupata

un blog per condividere sfighe e dolori di una trentenne disperata

La divina carriera

Consigli per la tua vita professionale

Topgonzo's Blog

Antologia di topogonzo (e nugae varie)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

Bad Work

Come sopravvivere ai lavori di merda

Like a Pianta Grassa

Poca acqua e poca terra sotto i piedi. Blooming

agores_sblog

le parole cadono come foglie

Il lavoro quando non c'è lavoro

Cercare il Sacro Graal in confronto sarebbe una passeggiata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: