Imparare dai migliori: Richard Branson

Ci sono esempi virtuosi da seguire.
Alcuni di questi ci fanno sentire ispirati, motivati.
Ci spingono a fare di più ogni giorno. Altri ci fanno soltanto incazzare

Perché? Beh perché sono irraggiungibili. Certe persone sono migliori, questo è un ragionamento comune. Alcuni riescono a fare molto, a creare imperi dal nulla. Altri abbandonano.

Richard Branson ha iniziato con nulla, ed è arrivato in cima.
Se non sapete di chi sto parlando andate su Wikipedia, e leggetevi la sua biografia.
Se siete pigri vi basti sapere che è un uomo molto ricco, fondatore dell’impero Virgin.

Molto attivo nei social, icona pop per eccellenza e uomo carismatico, Branson è ultimamente un pò ovunque.
Nel sito ufficiale della Virgin c’è una sua sezione, un suo piccolo blog.

Due post hanno attratto la mia attenzione:
Morning routine

Night routine

Come inizia e come finisce la giornata di un uomo così?

E’ un argomento interessante, e può servire come stimolo. Oppure a farmi arrabbiare:

Sveglia alle 5. Finestre aperte per svegliarsi con la luce solare (siamo in Inghilterra, quindi poca luce, meglio di niente), poi si fa subito sport: tennis, kite surf, bici, corsa.
Colazione in famiglia. 
Social, mail e connessione con gli uffici.
La sera documentari, letture e si spengono le luci alle 11.
Il tutto condito con almeno 20 tazze di tè al giorno.

Quindi si dorme dalle 5 alle 6 ore a notte.

L’incazzatura inizia se pensi di fare lo stesso. Ma come? io devo andare a lavoro, prendere la macchina, lasciare i bambini a scuola, e se poi piove come lo faccio lo sport? Dopo 3 caffè mi viene l”ulcera, pensa 20 tazze di tè, poi come si fa a dormire meno di 8 ore?

Eccetera

Ritmi simili spesso non sono facili da seguire.

Ma gli esempi “virtuosi” servano anche come stimolo. Ti aiutano a pensare alla tua routine quotidiana. Come inizi e come termini ogni giornata. Quanto tempo prendi per te, per il tuo corpo, per la tua mente. Molti esempi simili hanno 3 cose in comune:

  1. Meglio svegliarsi prima che andare a letto dopo. 
  2. La mattina fai esercizio
  3. la sera leggi

Poi mi viene da pensare ad una cosa. L’unica che mi dà energia in momenti bui.

Branson, Musk, Gates, Jobs, Obama, Mandela, Shwarzenegger.

Tutti hanno in comune con te una sola cosa.

Tutti hanno a disposizione 24 ore al giorno.

Come hai intenzione di usarli?
Ancora su Facebook?

Annunci

Una risposta a "Imparare dai migliori: Richard Branson"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....A communal enjoin!

'mypersonalspoonriverblog® www.blogitalia.org

Amore è uno sguardo dentro un altro sguardo che non riesce più a mentire

FUC

Future Under Construction

Lavoro Esaurito

Cronache dai più assurdi colloqui di lavoro

Il suono della parola

blog dedicato a Guido Mazzolini

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Bellezza & Benessere

La Sareètt in The Wonderland

opinionevent

L'evento con l'opinione intorno.

Chiara Monique

Official Blog

30 anni disoccupata

un blog per condividere sfighe e dolori di una trentenne disperata

La divina carriera

Consigli per la tua vita professionale

Topgonzo's Blog

Antologia di topogonzo (e nugae varie)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

Bad Work

Come sopravvivere ai lavori di merda

Like a Pianta Grassa

Poca acqua e poca terra sotto i piedi. Blooming

agores_sblog

le parole cadono come foglie

Il lavoro quando non c'è lavoro

Cercare il Sacro Graal in confronto sarebbe una passeggiata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: